Download Diario minimo by Umberto Eco PDF

By Umberto Eco

Dal 1959 al 1961 curavo sul Verri una rubrica, 'Diario minimo', che intendeva raccogliere osservazioni di gown, parodie letterarie, fantasie e dissennatezze di autori vari. Alcuni pezzi, ritagli di giornale, citazioni bizzarre et similia, erano anonimi, e according to quanto ricordo i vari collaboratori della rivista me li passavano through through in keeping with alimentare l. a. rubrica. Essendone alimentatore according to mandato, vi avevo pubblicato più di ogni altro, prima piccole moralità e poi through through pastiches letterari. Verso il 1962 Vittorio Sereni mi chiese di riunire questi miei pezzi in un quantity e siccome, a rubrica ormai estinta, 'Diario minimo' period diventato ormai quasi il nome di un genere, scelsi questo titolo in line with il libro che poi uscì nel 1963. los angeles storia del libro è quella che è: so che in vari dipartimenti di architettura si insegna ancora il Paradosso di Porta Ludovica, in step with non dire della 'Fenomenologia di Mike Bongiorno', citata anche da chi non l'ha letta, tanto che mi è accaduto di vederla definita come 'un libro su', mentre si tratta di sei paginette. Ma l. a. mia propensione a tentare altri diari minimi non si è esaurita; ed ecco che, nel 1992, a distanza di quasi trent'anni ho deciso di pubblicare Il secondo diario minimo, sempre fedele all'insegna palazzeschiana del 'lasciatemi divertire'."

Show description

Read Online or Download Diario minimo PDF

Best classics books

Perceval: The Story of the Grail (Chretien de Troyes Romances)

The tale of the Grail. Perceval progresses from a naive boyhood in rural seclusion to a place of excessive appreciate as a knight at King Arthur's courtroom.

A Burnt-Out Case (Classic, 20th-Century, Penguin)

Querry, a world-famous architect, is the sufferer of a negative assault of indifference: he now not reveals which means in paintings or excitement in lifestyles. Arriving anonymously at a Congo leper village, he's clinically determined because the psychological an identical of a "burnt-out case", a leper who has passed through a degree of mutilation.

The Confusions of Young Törless

At a bleak, remoted army tuition at the fringes of the Austro-Hungarian Empire, 4 younger cadets - Torless, Beineberg, Reiting and their sufferer Basini - flow even extra clear of their school-fellows right into a inner most international of formality, secrecy and torture. This identify is first released in 1906.

Rebel Destiny: Among the Bush Negroes of Dutch Guiana

Treface THE pages that keep on with describe scenes within the lives of a Negro humans dwelling in isolation within the inside of Dutch Guiana, South A merica. those Negroes are the descendants of runaway slaves imported from A frica, who took shelter within the dense Guiana bush and proven African villages alongside the rivers whose rapids are their fortifications.

Extra info for Diario minimo

Sample text

Per colpa loro, nel caso dei pazzi; ma nel caso sia colpa dell'Ordine? Chi sarà allora il Ridente? Colui che ha avuto coscienza della caduta, e quindi della provvisorietà dell'ordine dato. Il cattivo dunque, colui che ha colpevolmente mangiato all'albero del bene e del male? Ma questa è l'interpretazione del Ridente data da chi non ride, e accetta l'Ordine. Per lo scolastico messo alla berlina da Panurge, nel dialogo con Thaumaste fatto a gesti e a sberleffi, il gioco di Pa- 39 nurge è un attentato diabolico.

Infatti il danzatore maschio, anziché ostentare normalmente il membro nudo e farlo roteare tra gli applausi della folla (come farebbe qualsiasi nostro fanciullo partecipando a una festa sull'isola di Manus o altrove), lo tiene accuratamente coperto (lascio immaginare al lettore con quale impressione complessiva di ribrezzo per l'osservatore anche più spregiudicato). Del pari la danzatrice non lascia mai scorgere i seni, e sottraendoli alla vista dei presenti contribuisce ovviamente a creare desideri insoddisfatti che non possono non provocare frustrazioni profonde.

Ci ha qualcosa che mette ribrezzo su quella fronte bassa, in quegli occhi torbidi, che tien quasi nascosti sotto la visiera del suo berrettino con una faccia invetriata, è sempre in lite con qualcheduno, si porta a scuola degli spilloni per punzecchiare i vicini, si strappa i bottoni della giacchetta e ne strappa agli altri, e li gioca, e ha cartella, quaderni, libri, tutto sgualcito, stracciato, sporco, ha la riga dentellata, la penna mangiata, le unghie rose, i vestiti pieni di frittelle e di strappi che si fa nelle risse.

Download PDF sample

Rated 4.38 of 5 – based on 14 votes